Dolce fiore

Ciao dolce fiore d’inverno
ti senti meglio
in questa notte di gelo?
Ho cercato di scaldarti
ma non so se
quanto ho fatto
ti rende tutt’ora
un bocciolo di rosa.
Questa notte è magica
un po’ come le ultime
siamo stati insieme
ed il tuo profumo
mi inebriava.
Ero perso dentro la sera
e in quel canto
che ogni cosa porta via.
Mi rendi felice
e te ne sono grato
ma io,
ti sono vicino?
Ti rendo
altrettanto diva?
Mi sembra di sognare
con te accanto
mi sembra di volare
con te su un manto
nevoso d’inverno
che volge ormai
verso l’eterno
sole splendente
della nostra vita
sempre più affascinante.
Io e te
una persona sola
nella nostra mente
vola
nell’aria fresca e pungente
che tocca il mio viso
quasi sognante.
Che notte che abbiam
trascorso io e te
lontano
in un luogo diverso
quasi infinito
lungo il corso
del vecchio paese.
Stasera festeggio
niente regali
e un grande abbraccio
ti dono tra le ali.
Se vuoi accettare
ti prego
fammi ancora volare.

 

Annunci

~ di charada su febbraio 3, 2007.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: